Dolce della Via Francigena speziato

Pasticceria Tabiano

C’è un matto di pasticcere Claudio Gatti che in un luogo anticamente attraversato dalla via Francigena, Fidenza in provincia di Parma, ha recuperato  un’antica ricetta: il dolce della via Francigena appunto.
La leggenda narra che sia  la sua forma quadrata , inusuale,  per poter entrare comodamente nel tascapane, sia  l’alto potere nutriente, è fatta tra l’altro con mandorle nocciole miele… ne abbiano sancito la fama, un vero e proprio “cult” dell’epoca, non c’era pellegrino che non l’avesse con se sulla strada verso Lucca per Roma.
Probabilmente l’unica cosa vera è che è proprio buona questo possiamo testimoniarlo, Claudio Gatti, il pasticcere di oggi, l’ha resa più moderna l’ha ingentilita  è soffice suadente a tratti croccante leggermente dolce, insomma è proprio buona. Va provata con una crema dolce come uno zabajone e un bicchiere di vino passito, anche lontano dalla via Francigena e anche seduti in poltrona anziché in cammino.


Pasta frolla: Farina di grano tenero 00, zucchero, burro, uova, sale.
Ripieno:Miele, mostarda di frutta (può contenere tracce di solfiti, senape), pane (farina di grano tenero tipo 1, acqua, lievito, sale), nocciole, mandorle, uvetta, arancia candita (scorza d'arancia, sciroppo di glucosio, zucchero), noci, pinoli, spezie in proporzione variabile (cannella, semi di coriandolo, carvi semi, chiodi di garofano, noce moscata, macis, anice stellato).
Spolvero: zucchero a velo.
 
Il prodotto può contenere tracce di soia e sesamo.
 Tabiano di Salsomaggiore (PR)
Conservare in luogo fresco e asciutto.

Dolce della Via Francigena speziato

Pasticceria Tabiano
500 g

€ 12,80 25,60 €/kg
Dillo ad un amico Richiedi informazioni

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali.
Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

accetto