Chianti Classico Docg Riserva Calidonia

Bindi Sergardi

Dalla selezione delle migliori uve coltivate su terreni a grande vocazione, questo vino è raffinato e complesso e, come Dante, “..provando e riprovando..” vi mettiamo a disposizione l’eccezionalità del risultato.
Si chiama Riserva perchè il diritto di proprietà, quasi divino nei secoli scorsi, consentiva al “padrone” di riservare a sé e solo a sé quanto di più prezioso possedesse.

Il genere umano ha capito che i legami di sangue sono un sistema non infallibile, ma molto propositivo, per garantire la pace tra famiglie, città e stati. Così due famiglie preminenti a Siena, i Bindi e i Sergardi, procedettero a due matrimoni incrociati, Gerolamo Bindi sposò Calidonia Sergardi, mentre Ottavio Sergardi sposò la sorella di Gerolamo, Meridiana Bindi. Siamo intorno alla metà del 1500 e la fecondazione eterologa non esisteva, così Gerolamo e Calidonia non ebbero figli, mentre Ottavio e Meridiana generarono una prole che poteva unire il censo e la notorietà di entrambe le famiglie. Gerolamo, che premuore ad Ottavio, lo istituisce suo erede ponendo come condizione di usare il cognome e le armi della famiglia Bindi, senza però proibirgli, al contempo, di usare il cognome e le armi della famiglia Sergardi.


Proveniente dalle migliori uve del Vigneto della Signora Chiara (nei pressi di Vagliagli), della Fattoria di Mocenni caratterizzato da terreno di particolare struttura e composizione, con una grande vocazione alla coltura della vite
Docg
Sangiovese ed in piccola parte uve complementari
 13,5% vol.
Rosso rubino intenso
Ha un bouquet ampio, complesso con note minerali, di incenso, di spezie, di agrumi e menta
L’uso rigoroso del sangiovese esalta la mineralità e la freschezza di questo vino. L’unione di queste con tannini vellutati consentono di raggiungere un traguardo di equilibrato prestigio
Si consiglia di servire il vino a 18° un’ora dopo averlo aperto
Ballon
Nel periodo immediatamente successivo alla fermentazione malolattica il vino è stato posto in barriques di rovere non di primo passaggio rimanendovi per la durata di circa 15 mesi. Si è poi affinato in bottiglia per ulteriori dodici/quindici mesi
La fermentazione ha avuto luogo in vinificatori di acciaio inox e la macerazione è durata 18-21 giorni alla temperatura controllata di 28/30°C
 Gold - 2015 Decanter (World Wine Awards) - regional trophy
Abbinamenti tradizionali sono le carni rosse (sia arrosto che sotto sale), la selvaggina ed i formaggi stagionati

Chianti Classico Docg Riserva Calidonia

Bindi Sergardi
750 ml

€ 22,80 30,40 €/l
Dillo ad un amico Richiedi informazioni
Provalo con

Provalo con

€ 2,90

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti anche con finalità’ commerciali.
Continuando a navigare o accedendo a un qualunque elemento del sito senza cambiare le impostazioni dei cookie, accetterai l’utilizzo dei cookie.
Le impostazioni dei cookie possono essere modificate in qualsiasi momento utilizzando il link Privacy presente nel sito, dal quale è possibile negare il consenso all'installazione di qualunque cookie.

accetto